A A
Potrait Image

Come rimuovere le macchie di nicotina dalle protesi dentali

  • Le protesi dentali possono macchiarsi, proprio come i denti naturali.
  • Le cause maggiori sono la nicotina, il tè e il caffè.
  • Un’igiene quotidiana consente di mantenere le protesi dentali sempre pulite e prive di macchie.

Come i denti naturali, le protesi dentali rischiano di macchiarsi e di scolorirsi con bevande come tè e caffè, con l’assunzione di curry e con la nicotina. Le macchie di nicotina sono particolarmente ostinate. Il dentista garantisce una pulizia professionale delle protesi dentali, ma il paziente è tenuto a pulire le protesi ogni giorno per rimuovere eventuali macchie indesiderate.

L’uso di un detergente per protesi, come Polident®, contribuisce a rimuovere le macchie ostinate e a mantenere il colore originale della protesi. Se utilizzato tutti i giorni, protegge inoltre dalla formazione di macchie e placca.*

How to clean nicotine stains from dentures

Lasciare a bagno

Lasciare a bagno la protesi in una soluzione preparata con acqua tiepida e una compressa detergente per protesi dentali. È importante che l’acqua sia tiepida e non calda, in quanto questo può causare l’indebolimento e la deformazione delle protesi. Assicurarsi che l’acqua copra interamente la protesi. Seguire le istruzioni riportate sulla confezione e lasciare a bagno la protesi per il periodo di tempo indicato o per tutta la notte.

Spazzolare

Dopo averla lasciata a bagno, spazzolare la protesi con la soluzione residua per rimuovere delicatamente la placca e i detriti. Si raccomanda di utilizzare uno spazzolino specifico per protesi dentali, in quanto le setole degli spazzolini tradizionali possono essere troppo dure e possono causare delle abrasioni. Le protesi dentali sono dieci volte più morbide rispetto ai denti naturali. Pertanto non si deve utilizzare un normale dentifricio, in quanto può contenere ingredienti abrasivi.

Sciacquare

Sciacquare la protesi dentaria con acqua corrente. Ciò consente di rimuovere la soluzione detergente dalla protesi, che ora può essere di nuovo indossata. Scartare la soluzione residua e, per la pulizia successiva, utilizzare una nuova compressa detergente.

*Se utilizzato in modo corretto

Per quelle fastidiose macchie sulla protesi
 
Siti Web globali Denturecare