A A
Potrait Image

Come pulire le protesi dentali

  • Sulle protesi dentali possono depositarsi placca, tartaro e macchie
  • Immergere la protesi in una soluzione detergente
  • Dopo averla lasciata a bagno, spazzolare la protesi con uno spazzolino a setole morbide
  • Dopo la pulizia, sciacquare accuratamente la protesi

Per un elevato comfort e stabilità delle protesi, è fondamentale un’accurata igiene orale quotidiana. Come accade sui denti naturali, anche sulle protesi dentali possono formarsi tartaro e macchie. Per mantenerle fresche e pulite, utilizzare un detergente apposito per protesi dentali, come Polident®.

How to clean dentures

Seguire tre semplici passaggi e, per ottenere i migliori risultati, attenersi alle istruzioni del produttore:

Lasciare a bagno

Immergere la protesi in una soluzione preparata con una compressa detergente e acqua tiepida (non calda, in quanto la protesi potrebbe danneggiarsi) per il periodo di tempo specificato sulla confezione del prodotto. Assicurarsi che l’acqua ricopra completamente la protesi.

Spazzolare

Utilizzando uno spazzolino a setole morbide e la soluzione detergente residua, spazzolare delicatamente la protesi per rimuovere eventuali detriti. Sono disponibili appositi spazzolini per protesi dentali. Chiedere al proprio dentista quale spazzolino occorre utilizzare. Non utilizzare un normale dentifricio, in quanto può essere abrasivo.

Sciacquare

Una volta lasciata a bagno e spazzolata, la protesi deve essere sciacquata con acqua corrente. Scartare poi la soluzione residua.

In caso di ulteriori domande sulla pulizia delle protesi dentali, rivolgersi al proprio dentista.

Per quelle fastidiose macchie sulla protesi
 
Siti Web globali Denturecare