A A
Potrait Image

È possibile applicare protesi dentali fisse?

  • I manufatti per la sostituzione permanente dei denti mancanti vengono fissati chirurgicamente.
  • Le opzioni comprendono ponti, impianti e le protesi sugli impianti.
  • In alternativa, si possono prendere in considerazione le protesi mobili.

Quando il dentista comunica per la prima volta che potrebbe essere necessario sostituire i denti mancanti, possono presentarsi numerose opzioni diverse per prezzo e difficoltà della procedura. Ci sarà l’opportunità di parlarne in modo esauriente con il dentista prima di decidere qual è quella più adatta per le proprie esigenze.

Le protesi dentali possono essere mobili, come quelle totali o parziali, oppure fisse, come i ponti o gli impianti.

Rispetto agli impianti e ai ponti, le protesi mobili hanno un costo relativamente più basso.

Ponte fisso

La procedura per ponti dentali viene usata per sostituire uno o più denti naturali mancanti. Essi sono collegati ai denti presenti e ai denti sostitutivi in modo da riempire lo spazio vuoto lasciato da uno o più denti mancanti. Il ponte è fissato mediante cementazione ai denti naturali in cui è stato creato un foro di forma conica su ciascun lato del dente artificiale.

Impianti

L’impianto dentale è un dispositivo metallico simile a una radice che viene usato per sostenere i restauri di un solo dente o di gruppi di denti. È collocato chirurgicamente all’interno dell’osso e nel corso del tempo si fonde con l’osso stesso per un’adattabilità naturale. L’impianto a sostituzione della radice è “caricato” con una protesi, come una corona o un ponte: mentre alcuni impianti possono essere caricati appena dopo il posizionamento, per altri può essere necessario attendere sei mesi.

Can I get permanent dentures_ok

Protesi fisse supportate da impianti

La protesi fissa supportata da impianto può rappresentare una possibile alternativa. Il ponte, a cui sono annessi denti sostitutivi, è fissato agli impianti inseriti chirurgicamente nell’osso mascellare. Benché sia fissato mediante viti, in caso di necessità il ponte può essere rimosso.

Protesi mobili supportate da impianti

In questo caso, gli impianti nella mascella sono usati per collegarsi a un’overdenture e fungere da supporto. La protesi dotata di attacchi speciali incorporati nella resina acrilica che possono essere fissati agli attacchi presenti sugli impianti. In altre parole, la protesi è mobile ma usando gli impianti in questo modo se ne aumentano ritenzione e stabilità.

handwitten_images_5_220x220
 
Siti Web globali Denturecare